logo

VISUALIZZA ON-LINE

NEWSLETTER GIUGNO 2019 - EUROPA DONNA ITALIA
Il movimento per la prevenzione e cura del tumore al seno
img
Genitori oltre il tumore in Lombardia: un convegno per fare il punto sui servizi di oncofertilità

Milano, 13 giugno - Sostenere il diritto alla genitorialità dei pazienti oncologici: questo il tema al centro del convegno che si è tenuto al Palazzo Pirelli di Regione Lombardia, promosso dalla Vice Presidente del Consiglio regionale Francesca Brianza e organizzato in collaborazione con Europa Donna Italia. Un’occasione di confronto tra volontariato, comunità scientifica e istituzioni sulla necessità di aumentare la conoscenza delle possibilità di preservare la fertilità per chi affronta un tumore e di creare percorsi preferenziali che consentano l’accesso dei pazienti ai centri della rete regionale per la Procreazione Medicalmente Assistita.

img
Seconda conferenza europea di advocacy sul tumore al seno metastatico

Milano, 7-8 giugno - Un'opportunità unica per fare rete e acquisire informazioni utili per contribuire a migliorare i servizi per le donne con tumore al seno metastatico: questo il significato e il valore della seconda conferenza di advocacy messa a punto da Europa Donna Europa appositamente per le donne che convivono con la malattia metastatica, che ha riunito a Milano 35 partecipanti provenienti da 27 dei 47 Paesi membri della Coalizione, selezionate sulla base della loro esperienza di advocacy nei loro Paesi. Tra loro anche Paola Cornero, dell’associazione “Amiche per mano” di Bergamo. Tanti gli argomenti affrontati nei due giorni di lavoro: dall’aggiornamento sui progressi della ricerca e della cura ai benefici dell'attività fisica (con un focus sui tracker e le app disponibili), dall’assistenza legale al ritorno al lavoro, dalla nutrizione al supporto psicologico. Su questo tema in particolare Paola Mosconi, rappresentante per l’Italia nel board europeo, ha presentato il nostro progetto di advocacy per il supporto psicologico alle pazienti metastatiche “ForteMente”.

img
Academy 2019: per le Associazioni, una giornata e mezzo di aggiornamento su diagnosi e cura

Roma 28-29 giugno – Quali sono e come funzionano le nuove terapie per i tumori ormono-responsivi e come gestire gli effetti collaterali? Che cosa sono i farmaci biosimilari e quali i risvolti etici ed economici della loro introduzione nella pratica clinica? Che cosa sono i test genomici, quando si usano e qual è la situazione della loro approvazione in Italia da parte degli enti preposti? Questi i temi principali della giornata e mezzo di formazione organizzata a Roma per le nostre Associazioni, per fornire loro, con il contributo dei massimi esperti del settore, un quadro aggiornato di alcune delle più importanti novità che interessano i percorsi di diagnosi e cura del tumore al seno. Perché per offrire un supporto adeguato alle pazienti e collaborare efficacemente con il team multidisciplinare della Breast Unit occorre un volontariato preparato e aggiornato anche sui contenuti scientifici. La sessione sarà ripetuta il mese prossimo a Milano.

img
Senonetwork 5.0

Milano, 10 giugno - Il quinto incontro dei centri di senologia italiani che afferiscono a Senonetwork è stato ospitato quest’anno dall’Istituto Europeo di Oncologia, nel 25° anno dalla sua fondazione, che coincide anche con il 25esimo anniversario di Europa Donna. Un appuntamento importante per fare il punto sui progressi delle Breast Unit e prendere spunto dalle esperienze dei centri più avanzati dal punto di vista scientifico e organizzativo, con focus interessanti sugli ultimi aggiornamenti dei criteri EUSOMA per la certificazione europea e sulle terapie oncologiche integrate. La nostra Presidente ha evidenziato il ruolo specifico dell’associazione nella Breast Unit e il programma di empowerment pensato da Europa Donna Italia per rendere le associazioni preparate a svolgerlo con autorevolezza ed efficienza.


img
Scelta informata e screening mammografico: i risultati di un progetto finanziato da AIRC

Milano, 11 giugno – Quanto e come l’informazione sui rischi e i benefici dello screening mammografico influisce sulla decisione di aderirvi? Per rispondere a questa domanda l’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, insieme a il GISMa, la LILT-Firenze e l’agenzia Zadig, affiancati da un Comitato Guida multidisciplinare di cui ha fatto parte anche Europa Donna Italia, hanno realizzato per la donna che viene invitata allo screening mammografico uno strumento web di supporto alla decisione (decision aid) che, attraverso un’informazione multilivello, le permette di scegliere gli argomenti da approfondire per compiere una scelta consapevole. Lo strumento, che è stato testato su oltre 2000 donne afferenti ai centri screening di Cuneo, Firenze, Milano, Palermo, Reggio Emilia e Torino, si è dimostrato efficace nell’aumentare la scelta informata delle donne senza tuttavia influire negativamente sulla partecipazione allo screening che è anzi aumentata dell’80%. I risultati positivi dello studio finanziato da AIRC, che sono stati presentati oggi a Milano, aprono alla prospettiva che questo strumento venga adottato su scala nazionale.

img
“Voltati. Guarda. Ascolta”: le tappe di Perugia e di Cagliari

Piazza Matteotti a Perugia (dal 6 al 9 giugno) e piazza del Carmine a Cagliari (dal 27 al 30 giugno) hanno ospitato La Folla Immobile, la suggestiva installazione cuore della campagna “Voltati. Guarda. Ascolta. Le donne con tumore al seno metastatico” che costringe i passanti a confrontarsi con l’atteggiamento prevalente nei confronti del tumore al seno metastatico: una patologia di cui si parla poco per ignoranza, pregiudizio, indifferenza. Presso l’installazione i cittadini umbri e sardi hanno potuto leggere, nei libretti formato Millelire e ascoltare, in versione audioracconto con la voce di attrici professioniste, le storie selezionate nelle edizioni 2017 e 2018 della campagna. Intanto sul sito www.voltatiguardaascolta.it prosegue fino al 30 giugno la raccolta delle candidature degli artisti, affermati o emergenti, che potranno proporre un brano musicale ispirato alle storie delle pazienti raccolte nel corso delle prime due edizioni della campagna.


icon
Questo periodico è associato all’Unione Stampa Periodica Italiana
img img img
Copyright © Europa Donna Italia 2018, All rights reserved.
Visualizza on-line