Care amiche, cari amici, vi proponiamo questa nuova opportunità di aggiornamento sui temi di attualità legati al tumore al seno, attraverso l’interazione con gli specialisti che interverranno in diretta. Gli esperti sono qui per voi, sono certa che questo momento sarà produttivo per tutti. Grazie e... buona partecipazione!

Rosanna D’Antona

Le terapie per il tumore al seno in stadio iniziale

GIUSEPPE CURIGLIANO
Direttore S.C. divisione sviluppo nuovi farmaci per terapie innovative, condirettore programma nuovi farmaci, Istituto Europeo di Oncologia e professore associato di oncologia medica, Università di Milano

Che prospettive di guarigione ha una paziente con tumore al seno in stadio iniziale ad oggi e da quali fattori dipendono?
Quali sono le principali novità nel trattamento del tumore al seno in stadio iniziale?
Evento organizzato con il supporto non condizionato di Roche (8 luglio 2021).

Le terapia per il tumore al seno metastatico

LUCIA DEL MASTRO
Responsabile Breast Unit, IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova e professore associato, oncologia medica, Università di Genova

– La situazione epidemiologica in Italia
– Le terapie esistenti
– Le nuove terapie
Evento organizzato con il supporto non condizionato di Roche (28 giugno 2021).

Perché è importante conoscere il proprio seno?

ALBERTO LUINI

ALBERTO LUINI
chirurgo senologo all’Istituto Europeo di Oncologia IEO di Milano e autore del libro “Conosci il tuo seno”.

Conoscere il proprio seno per fare una corretta prevenzione. È questo il messaggio che il dott. Luini rivolge a tutte le donne attraverso il suo libro “Conosci il tuo seno”.

(19 maggio 2021).

Dottore, mi parli della ricostruzione

De Vita cameo

ROY DE VITA
Primario di chirurgia plastica e ricostruttiva dell’Istituto Nazionale Tumori “Regina Elena” di Roma

La ricostruzione è parte integrante della cura del tumore al seno poiché consente di limitare l’impatto estetico e psicologico causato dall’asportazione di uno o di entrambi i seni, consentendo alla donna di preservare il più possibile la propria immagine corporea. Tuttavia, c’è anche chi, dopo l’intervento di quadrantecotmia o mastectomia, decide di non volerla fare. Perché? Quali sono le tappe ideali di una ricostruzione? E ancora, quali controlli devono svolgere le donne con protesi? (21 aprile 2021)

Supporto a distanza e rapporto medico-paziente

CLAUDIO ZAMAGNI
Oncologo, direttore dell’Oncologia medica senologica del Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna

Linee telefoniche dedicate, telemedicina, videoconsulti: nell’ultimo anno la tecnologia è entrata a pieno titolo nella quotidianità di medici e pazienti. Queste alternative sono efficaci per rispondere ad alcune esigenze, ma non sostituiscono visite ed esami. Il loro ricorso va dunque moderato anche perché rischiano di indebolire il rapporto medico-paziente (3 marzo 2021).

Vaccinazione contro Covid-19 e tumore

Cognetti cameo

FRANCESCO COGNETTI

massimo galli cameo

MASSIMO GALLI

Le società scientifiche del settore hanno lanciato un appello alle Istituzioni affinché i pazienti oncologici vengano inseriti nel gruppo prioritario della campagna vaccinale, poiché nel loro caso l’infezione da coronavirus potrebbe avere conseguenze gravi. La stessa condizione di incertezza riguarda i volontari che prestano assistenza all’interno degli ospedali oppure a domicilio.  Quali indicazioni dare alle donne con tumore al seno? E quali suggerimenti alle associazioni di volontariato in senologia? Ne parliamo con l’oncologo Francesco Cognetti,  direttore del Dipartimento di Oncologia medica dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena di Roma e con l’infettivologo Massimo Galli, direttore della struttura complessa di Malattie Infettive 3 dell’Ospedale Fatebenefratelli-Sacco di Milano (1° febbraio 2021).