ForteMente3

Con il contributo

non condizionante di

Novartis

Il supporto psicologico è fondamentale per rielaborare il proprio vissuto emotivo, gestire la quotidianità, affrontare positivamente le cure e recuperare le energie per riprendere le proprie attività dopo la malattia. A ogni paziente di ogni Breast Unit andrebbe offerto un supporto specifico e specialistico, che vada oltre quello relazionale e affettivo offerto dalla famiglia, fornito da figure altamente specializzate come sono gli psiconcologi. Attraverso il progetto ForteMente, Europa Donna Italia intende sensibilizzare i responsabili delle strutture sanitarie e le Istituzioni regionali sulla necessità di assicurare la presenza continua e integrata dello psiconcologo all’interno del team multidisciplinare di ogni Breast Unit.

La prima edizione è culminata nel marzo del 2019 con la presentazione di un documento ufficiale sottoscritto da 12 Regioni con cui si è richiesto al Ministero della Salute che il servizio di psico-oncologia venga garantito a tutte le donne con tumore al seno metastatico sull’intero territorio nazionale. La seconda edizione del 2020 ha avuto l’obiettivo di verificare l’applicazione delle Linee di indirizzo per i centri di senologia e delle Linee guida di Age.na.s per le reti oncologiche, in particolare per quanto riguarda l’offerta del servizio di psico-oncologia nelle Breast Unit di un campione di tre Regioni (Piemonte, Emilia-Romagna e Lazio).

ForteMente3 proseguirà nel 2021-22 con l’analisi della situazione dei servizi di psico-oncologia nelle Breast Unit a livello regionale. Le regioni oggetto di questa terza edizione saranno Veneto, Toscana e Abruzzo, per ottenere una panoramica omogenea tra nord, centro e sud.
Partner attivi del progetto saranno SIPO, le associazioni della rete EDI, Senonetwork e Agenas.
Il progetto si articolerà in 3 fasi:

  1. Rilevazione
  2. Tavolo di lavoro
  3. Presentazione alle istituzionali nazionali

Un progetto di

in collaborazione con

e il patrocinio di

Logo-AIOM

Senonetwork

1. PREPARAZIONE

  • Partnership con SIPO, Senonetwork e associazioni delle rete di EDI
  • Richiesta dei patrocini ad AIOM, Senonetwork e Age.na.s
  • Preparazione della rilevazione dati con SWG

2. RILEVAZIONE REGIONALE

  • 3 Workshop con gli psico-oncologi
    I workshop saranno finalizzati a ottenere un quadro della situazione dei servizi di psico-oncologia per le pazienti delle Breast Unit a partire dall’esperienza e dal vissuto degli specialisti psico-oncologi, con particolare riferimento alla loro percezione dell’efficacia del servizio rispetto ai bisogni delle pazienti, della qualità dei loro rapporti con il team multidisciplinare, con la direzione, con i colleghi e con le associazioni, anche evidenziando esempi di best practice.
  • 1 Workshop con le associazioni
    Le associazioni saranno invitate a riferire come valutano la qualità e quantità del servizio di psico-oncologia all’interno delle Breast Unit del proprio territorio in rapporto alle necessità riscontrate tra le pazienti nei diversi momenti del percorso di malattia: nella comunicazione della diagnosi, nella fase operatoria, durante le terapie, nella fase riabilitativa e nel follow up.
  • 1 Workshop con i referenti regionali di Senonetwork
    I referenti regionali di Senonetwork saranno invitati a esprimere la valutazione dei coordinatori delle Breast Unit delle tre regioni in merito al valore e al contributo dello psico-oncologo nel team multidisciplinare, all’efficacia del servizio di psico-oncologia anche sulla base delle risorse e delle competenze disponibili.

3. TAVOLO DI LAVORO

Gli esiti della rilevazione saranno raccolti in un dossier che sarà oggetto di un tavolo di lavoro che avrà il compito di elaborare proposte di intervento per rendere più efficiente ed omogeneo il servizio di psico-oncologia nelle Breast Unit e più in generale nelle reti oncologiche di tutto il territorio nazionale.
I partecipanti al tavolo di lavoro saranno:

  • i referenti delle reti oncologiche delle tre Regioni
  • il Dirigente Area Reti e Sviluppo organizzativo Age.na.s
  • la presidente di Europa Donna Italia e le referenti delle delegazioni di regionali
  • il presidente e i referenti SIPO delle tre Regioni.

4. EVENTO ISTITUZIONALE

Nel 2022 verrà realizzato a Roma un evento di presentazione dei risultati delle tre edizioni del progetto ForteMente con le proposte di intervento elaborate dagli specialisti, dai tecnici e dalle associazioni per garantire in tutte le Regioni, alle pazienti con tumore al seno, un adeguato supporto psicologico in tutte le fasi del percorso di malattia.